Cosa Facciamo

Il conseguimento dell'attestazione SOA è un passo importante per mantenere e rafforzare la propria competitività sul mercato e poter reggere il confronto con le imprese concorrenti.

Soluzioni Appalti

 

COS'E' L'ATTESTAZIONE SOA

Il sistema di qualificazione è attuato da organismi di attestazione di diritto privato, appositamente autorizzati dall’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici ed hanno come oggetto esclusivo l’attività di qualificazione.

Noi di Soluzioni Appalti, accreditati LA SOATECH SPA leader nel settore, vi offriamo consulenza e assistenza per consolidare la vostra posizione sul mercato.

 L’attestazione SOA è necessaria per le imprese che intendono partecipare alle gare d’appalto ed all’esecuzione di lavori pubblici per importi superiori a euro 150.000,00.

 

Access Scope

L’attestazione ha una durata di cinque anni, con verifica di mantenimento dei requisiti al terzo anno.

Soluzioni Appalti vi seguirà in tutto l'iter di istruttoria fino al conseguimento dell'Attestazione SOA.

L'impresa che non possiede i requisiti necessari per conseguire l'attestazione SOA, può comunque partecipare agli appalti pubblici grazie al nostro servzio di avvalimento.

 
  • sottoscrizione  del contratto tra l’impresa e l'Organismo di Attestazione in cui vengono richieste le categorie e classifiche desiderate;
  •   consegna all'Organismo di Attestazione di tutti di documenti richiesti necessari  per ottenere la qualificazione; la nostra società per facilitare l’operatività dell’impresa ha predisposto un elenco dettagliato della documentazione da presentare;
 
    •  verifica da parte dei nostri istruttori di tutta la documentazione;
    • chiusura dell’istruttoria con la comunicazione all’impresa delle categorie e relative classifiche che possiamo indicare sull’attestato SOA;
    •   pagamento del corrispettivo come concordato in fase contrattuale;
    •   rilascio dell’attestato SOA all’impresa.

Il Consorzio stabile Artek rappresenta il frutto del lavoro pragmatico che ciascuno dei componenti di Soluzioni Appalti ha saputo svolgere nel corso degli anni. Raggruppa le imprese che hanno creduto fortemente nel nostro team, nei nostri progetti e nelle nostre ambizioni.

Soluzioni Appalti


CONSORZIO STABILE ARTEK

Sede legale: Via Giuseppe Scarabelli, 6
00157 Roma

Saresti interessato a consorziarti? Contattaci per una valutazione di fattibilità.

 

Breve storia

Il Consorzio stabile Artek nasce il 20 Luglio 2011 a Roma. Accorpa attualmente 45 imprese selezionate, già presenti sul mercato e operanti in varie regioni italiane su diversi settori produttivi. Da settembre delle stesso anno si attesta per la qualificazione SOA ed inizia a partecipare alle gare d'appalto ottenendo da subito i primi risultati.

 

Categorie e classifiche dell'attestazione SOA del Consorzio Artek:

 
  • OG1 VIII
  • OG2 VI
  • OG3 VIII
  • OG4 III bis
  • OG6 VI
  • OG7 II
  • OG8 VII
  • OG9 V
  • OG10 V
  • OG11 IVBIS
  • OG12 V
  • OG13 IVBIS
 
  • OS1 IV BIS
  • OS2-A IV
  • OS4 IV
  • OS6 IV BIS
  • OS8 II
  • OS9 I
  • OS12-A IV
  • OS12-B V
  • OS14 IV
  • OS18 A III BIS
  • OS18 B III BIS
  • OS20 A I
  • OS21 VI
  • OS22 II
  • OS23 I
  • OS24 IV
  • OS28 III BIS
  • OS30 IV
  • OS34 I
  • OS35 II

Soluzioni Appalti offre la possibilità alle imprese, che ancora devono conseguire una attestazione SOA o che l'hanno già conseguita ma che sono carenti di una o più categoria di lavoro, di accedere ad un appalto pubblico. Grazie ad alcuni partner tra cui il Consorzio stabile Artek riusciamo a fornire avvalimento per quasi tutte le categorie di lavoro esistenti.

Soluzioni Appalti

 

COS'E' L'AVVALIMENTO

L'Avvalimento è un istituto giuridico di origine comunitaria riguardante il settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, recentemente introdotto anche nell'ordinamento dello Stato italiano dal D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., in sede di recepimento delle direttive comunitarie n. 2004/18 e 2004/17.

 

LE TIPOLOGIE DI AVVALIMENTO

Si possono classificare due tipologie di avvalimento:

- quello finalizzato alla dimostrazione, in sede di gara, del possesso dei requisiti di qualificazione richiesti da una stazione appaltante per la partecipazione ad una specifica procedura di affidamento art. 89 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.);

- quello finalizzato alla dimostrazione della stabile disponibilità dei requisiti necessari per conseguire l'attestazione di qualificazione che abilita l'operatore economico alla partecipazione a future procedure di affidamento (art. 50 del D.Lgs. 163/2006 ancora applicabile nelle more di emanazione delle linee guida dell’A.N.A.C. in forza al richiamo contenuto nell’art. 88 D.p.r. 207/2010).

 
AVVALIMENTO IN SEDE DI GARA
Questo tipo di avvalimento è inerente alle procedure per l'affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture da parte delle pubbliche amministrazioni. Tramite tale istituto, un operatore economico che partecipa ad una procedura di gara per l'affidamento di un appalto pubblico per il quale è richiesto il possesso di determinati requisiti (economico-finanziari o tecnico-organizzativi), può dichiarare di avvalersi dei requisiti di un altro operatore economico. Tale tipo di avvalimento vale solo per la gara in oggetto e, in caso di aggiudicazione, ha valore per tutto il corso dell'appalto. L'Impresa che "presta" i propri requisiti (ausiliaria) a quella partecipante (ausiliata) resta estranea sia alla gara che al successivo contratto, ma deve formalmente impegnarsi sia nei confronti dell'Impresa validata che nei confronti della Stazione appaltante a mettere a disposizione della prima, per tutta la durata dell'appalto, tutte le risorse di cui questa risulta carente.
 
Restano fermi i requisiti di ordine generale rif.art.80 codice dei contratti pubblici, che devono essere posseduti da entrambe. Il principio, che già aveva trovato manifestazione nella giurisprudenza comunitaria e poi nazionale, è stato formalmente regolato nelle direttive comunitarie n.17 e n.18 del 2004 ed è stato recepito nella normativa nazionale con il codice dei contratti pubblici D.Lgs. 163 del 12 aprile 2006 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., che disciplina l'istituto nell'articolo 49 89. Tale articolo a sua volta riprende il dettato degli artt. 47 e 48 direttiva 2004/18 e dell'art.54, direttiva 2004/17.

AVVALIMENTO IN SEDE DI ATTESTAZIONE DEI REQUISITI DI QUALIFICAZIONE
L'istituto dell'avvalimento nell'ambito di sistemi di attestazione o di sistemi di qualificazione è regolato dall' art. 50 del D.Lgs. 163/2006 ancora applicabile nelle more di emanazione delle linee guida dell’A.N.A.C. in forza al richiamo contenuto nell’art. 88 D.p.r. 207/2010, che recepisce i principi stabiliti dall'art. 52, direttiva 2004/18 e dall'art. 53, direttiva 2004/17. 00. Questo consente all’impresa di avvalersi, ai fini del conseguimento dell’attestazione di qualificazione, oltre che delle proprie risorse anche di quelle, relative ai requisiti di cui all’art. 79 del D.p.r. 207/2010, rese disponibili da altra impresa AUSILIARIA (o da altre imprese AUSILIARIE) che assumerà l’obbligo di metterle a disposizione dell’impresa AUSILIATA per tutto il periodo di validità dell’attestazione.

Soluzioni Appalti offre un servizio dedicato a chi partecipa agli appalti pubblici e privati, per edilizia e forniture. Con noi la gestione dell'iter delle gare è più semplice. E' la nostra specialità, con seria e comprovata esperienza in numerosi settori in cui si concorre all'assegnazione di lavori tramite bando.

Soluzioni Appalti

 

COSA OFFRIAMO

  • Banca dati relativa alle gare d'appalto: appalti pubblici e privati di qualunque settore e categoria (Lavori, Forniture, Servizi e Progettazioni)
  • Analisi approfondita del bando individuato per la verifica dei requisiti di ammissibilità
  • Preparazione documentazione amministrativa
  • Assistenza per eventuale partecipazione in A.T.I. e/o AVVALIMENTO
  • Ordine e consegna polizza in sede
  • Preparazione e consegna busta amministrativa
  • Assistenza alla compilazione dellofferta economica ed eventuale supporto alla stipula del contratto
  • Preparazione di possibili liste categorie richieste dal bando
  • Preparazione e consegna di giustificativi dei prezzi richiesti prima o dopo la presentazione della gara
  • Esito gara
  • Consulenza alle imprese sulle gare d'appalto in generale ed eventuale supporto alla stipula del contratto

 

Access Scope

Offerte vantaggiose sul tuo contratto mensile.
 
I prezzi che vi offriremo saranno comprensivi dei seguenti servizi:

1) Reperimento bando e disciplinare di gara;
2) Preparazione documentazione di gara;
3) Ordine polizza in sede;
4) Predisposizione del modello per il versamento online
5) Consegna in sede della documentazione necessaria;

 
Servizi esclusi dalle tariffe base, con costo da concordare con nostro consulente e variabile in funzione della gara:
1) Eventuale partecipazione in A.T.I.;
2) Preparazione di possibili liste categorie richieste dal bando;
3) Preparazione e consegna di eventuali giustificazioni dei prezzi richiesti prima o dopo la presentazione della gara;
4)* Eventuale presa visione;
5)* Sopralluogo con tecnico;
6) Eventuale studio progettuale per formalizzare l'offerta tecnica oltre all'offerta economica Esempio:
- Caratteristiche estetiche e funzionali
- Pregio tecnico delle soluzioni migliorative
- Tempo di esecuzione
 
7) Preparazione organigramma di commessa;
8) Preparazione relazioni tecnico-descrittive per la cantierizzazione;
9) Preparazione relazioni tecnico-descrittive per attrezzature e mezzi d'opera;
10) Preparazione relazioni tecnico-descrittive per la gestione della sicurezza di cantiere;
11) Preparazione relazioni tecnico-descrittive per la gestione degli aspetti ambientali del cantiere.

* = di competenza del Legale Rappresentante o del Direttore Tecnico dell'impresa partecipante

CLAUSOLE DI TRASPARENZA DELLA "GARE" Riserbo. Per garantire a tutti i clienti il massimo riserbo, non è prevista la compilazione dell'offerta economica e la spedizione della gara stessa.

All'interno di una struttura come la nostra, operativa su tutto il territorio nazionale, convergono sempre buone opportunità di vendita/acquisto di rami. Soluzioni Appalti si prefigge come scopo, non solo di essere il punto d’incontro tra acquirente e venditore, ma anche di seguire con dedizione e professionalità l’iter di cessione e di attestazione.

Soluzioni Appalti

 

DI COSA CI OCCUPIAMO

Il DPR 207/2010 prevede che, in caso di fusione o di altra operazione che comporti il trasferimento dell’azienda o di un suo ramo, il nuovo soggetto puo’ avvalersi, per l’ottenimento dell’attestazione SOA, dei requisiti posseduti dalle imprese che ad esso hanno dato origine.

Soluzioni Appalti mette in contatto i soggetti che intendono cedere attività con coloro che invece vorrebbero acquistarle e li assiste in ogni fase della trattativa ed in particolare:

 


  • Assistenza e consulenza per la corretta individuazione dei requisiti maturati dall’impresa cedente in conformità con il DPR 207/2010
  • Assistenza alla stipula dei contratti preliminari e definitivo di cessione.
  • Idoneo supporto nelle procedure propedeutiche per la verifica, da parte della SOA, di tutto quanto necessario per la qualificazione

Assistiamo l'impresa interessata ad intraprendere una strada non priva di rischi in cui una guida sicura di esperti nel settore diventa indispensabile.

Per le imprese ottenere le certificazioni ISO equivale ad avere un attestato di riconoscimento della Qualità Aziendale. Essere certificati ISO, generalmente, oltre a costituire un vantaggio in termini di efficienza e produttività comporta, come effetto indotto, un aumento del livello di credibilità dell’azienda , dei suoi prodotti e servizi.

Soluzioni Appalti

 
CERTIFICAZIONI ISO

Soluzioni Appalti, forte dell’esperienza maturata da alcuni professionisti del proprio team, è in grado di offrire alle imprese tutta la consulenza necessaria per ottenere la certificazione ISO.

 

Il Mercato Elettronico della P.A. (MePA) è un mercato digitale per la Pubblica Amministrazione, in cui le P.A. registrate possono ricercare, confrontare e acquisire i beni e i servizi - per valori inferiori alla soglia comunitaria - proposti dalle aziende fornitrici abilitate a presentare i propri cataloghi sul sistema.

Soluzioni Appalti

 

COME ACQUISTARE SUL MEPA

Nel Mercato Elettronico, le Pubbliche Amministrazioni, una volta individuati all'interno dei cataloghi i beni di interesse, possono acquistare tramite Ordine Diretto o tramite Richiesta d'Offerta direttamente dai fornitori Abilitati.

 

L'ordine diretto: acquisti immediati

E' una modalità di acquisto che permette alle Pubbliche Amministrazioni di acquisire sul Mercato Elettronico i prodotti/servizi con le caratteristiche e le condizioni contrattuali indicate a monte nei singoli bandi. E' sufficiente scegliere gli articoli presenti sul catalogo, verificare le relative condizioni generali di fornitura, compilare il modulo d'ordine indicando la quantità e il luogo di consegna e sottoscriverlo con firma digitale. Al termine della procedura, l'ordine firmato digitalmente è inviato automaticamente al Fornitore che lo evade nei termini e alle condizioni previste nelle condizioni generali di fornitura presenti in ciascun bando di abilitazione.

 
La Richiesta di Offerta (RdO) è una modalità di acquisto che permette di negoziare prezzi e condizioni migliorative o specifiche dei prodotti/servizi pubblicati sui cataloghi on line. E' possibile, infatti, richiedere ai Fornitori
- selezionati liberamente tra quelli abilitati
- diverse e ulteriori offerte personalizzate sulla base di specifiche esigenze.
Come la necessità di tempi di consegna più brevi, di servizi di assistenza e manutenzione particolari, caratteristiche tecniche specifiche o condizioni economiche più favorevoli.
 
PER QUESTO SERVIZIO CI AVVALIAMO DEL NOSTRO PARTNER DIRETTO MEPAPLUS.
Soluzioni Appalti
Via Quarto, 1/3, 88100 Catanzaro CZ